Benvenuti sul sito del consorzio de La Città Essenziale!

You are here:

L'Energia Solidale continua a funzionrare

 

Si è tenuta ieri presso il comune di Matera la conferenza Stampa di presentazione dei risultati del progetto "Energia Solidale" alla presenza dell' Assessore alle Politiche Sociali, Marilena Antonicelli, del Sindaco di Irsina, Nicola Massimo Morea, del Presidente del Consorzio La Città Essenziale, Giuseppe Bruno e della Presidente della Cooperativa L'Abbraccio , Carmela Lacarpia.

 

Il Centro Diurno Socio-Educativo per disabili gravi "Rocco Mazzarone" di Matera, servizio del Comune di Matera, affidato al consorzio la Città Essenziale e gestito dalla cooperativa socia L'Abbraccio , da regolamento rimane chiuso nelle festività natalizie, pasquali e per l'intero mese di do agosto.

Grazie alle risorse del progetto "Energia Solidale" del Consorzio La Città Essenziale e a un cofinanziamento della cooperativa L'Abbraccio, è stata garantita l'apertura del mese di agosto 2018 del Centro Diurno e quindi la prosecuzione di tutte le attività didattiche.

"Energia Solidale" è un progetto promosso a livello provinciale e regionale, per collegare i principi della sostenibilità ambientale con quelli della solidarietà sociale attraverso l'installazione di impianti fotovoltaici e interventi di efficientamento energetico che consentono di risparmiare energia e ridurre l'impatto ambientale. le risorse economiche risparmiate vengono utilizzate in servizi di welfare alla comunità a sostegno delle fasce deboli della popolazione. in particolare, Energia solidale, permette sia l'autofinanziamento servizi socio-assistenziali a persone in statoi di bisogno (anziani, disabili e minori) in accordo con le Amministrazioni Comunali e gli uffici Sociali, sia di implementare lo sviluppo di cooperative di tipo B di inserimento lavorativo attraverso la realizzazione delle opere e/o la manutenzione degli impianti realizzati.

"L'idea è nata - afferma il presidente - Giuseppe Bruno - nel 2012 nel Comune di Irsina, attraverso l'installazione di pannelli fotovoltaici su tetti di proprietà comunale e che ad oggi sostiene diversi servizi di welfare. - continua - E' stato innescato un circolo virtuoso per l'auto-alimentazione di programmi di welfare e di iniziative che ribaltano la logica tra no profit e soggetto pubblico stimolando la partecipazione attiva dei cittadini. Quello che a noi interessa  - aggiunge - è replicare il modello di social business tico con tutte le Amministrazioni Pubbliche, perchè il principio è quello di aggiungere risorse economiche al settore dei servizi di welfare, ottenuti attraverso il risparmio energetico"

Stampa PDF

Copyright © La Città Essenziale Consorzio Cooperative Sociali matera 2019

Template by Joomla Themes & Projektowanie stron internetowych.

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando a navigare o accedendo a un qualunque elemento del sito, senza cambiare le impostazioni dei cookie, accetterai implicitamente di ricevere cookie dal nostro sito. Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information