Benvenuti sul sito del consorzio de La Città Essenziale!

You are here:

COLLETTIVO COLOBRARESE

Nel 1979 un gruppo di giovani animati da un grande spirito di solidarietà sociale e nello stesso tempo bisognosi di occupazione, costituirono assieme una cooperativa sociale (che all’epoca portava il nome di “Colobraro 79 ”) attraverso un’ iniziativa promossa dall’ amministrazione provinciale e dal Centro di Igiene Mentale (oggi chiamati Dipartimento di salute mentale) di Matera in ottemperanza alla Legge 180/78 meglio conosciuta come “legge Basaglia”, diretta ad abiurare per sempre l’ingombrante peso del “Manicomio”, simbolo di segregazione e discriminazione sociale della malattia mentale.Dopo una formazione sul campo vera e propria, tenutasi nel luogo di “Tre cancelli” a Tricarico, tra giovanissimi operatori, medici e ospiti nacquero le prime “Case famiglia” della Basilicata.

La cooperativa che gestiva la Casa Famiglia di Colobraro dal 1979 al 1984 per problemi gestionali dovette rinunciare alla convenzione. Ma gli operatori impegnati nella struttura, ancor più motivati diedero vita alla Società Cooperativa “Collettivo colobrarese” a.r.l. che dal 1985 si è sempre adoperata per la crescita sociale del territorio anche attraverso opera di volontariato sociale.Nella gestione della Comunità gli operatori sono da sempre impegnati nell’integrazione e nella lotta allo stigma infatti gli ospiti sono costantemente inseriti in attività riabilitative e risocializzanti, che tengano conto della cura del sé ma anche dell’ ”attivismo” inteso come sviluppo dell’ attitudine al lavoro, come riscoperta delle “cose semplici” vedi la cura dell’orto, la cura degli animali, la cura dei propri spazi e la partecipazione a lavori artistici, ottenendo risultati soddisfacenti. Memorabili le feste organizzate in Casa alloggio, particolare significato ha sempre assunto, fino ad oggi la festa di Natale che rappresenta per gli ospiti e gli operatori un momento unico di allegria, di aggregazione territoriale e sociale. Nel corso degli anni, periodicamente sono state organizzati soggiorni-vacanza presso luoghi di turismo estivo quali: Maratea, Policoro, Giulianova, Lecce, Nova Siri...

Da menzionare le numerose passeggiate “terapeutiche” al mare o in montagna, le quali rappresentano momenti di relax ma anche occasione di raccolta di materiale “povero” da utilizzare nel laboratorio di arte-terapia.

Nel 1994 ha modificato il proprio statuto e atto costitutivo ai sensi della Legge n. 59/92 . Ha ottemperato a quanto previsto dalla L.R. n. 59/93 e iscritta all’ Albo regionale delle Cooperative sociali sez. solidarietà sociale L.R. n. 54/93 che tiene costantemente aggiornato. E’ regolarmente iscritta al registro prefettivo e alla C.C.I.A.A. di Matera.

Dal 2007 la Cooperativa sociale, attraverso il progetto di gestione elaborato dal Consorzio “Città essenziale”, di cui la stessa è membro, si è arricchita di forze nuove, con una conformazione professionale peculiare composta da una coordinatrice del servizio, sei operatori socio sanitari, e quattro educatori-animatori di comunità.Ha conseguito nel dicembre 2007 la certificazione di qualità ISO:9001 sia per la struttura residenziale di Colobraro e nel mese di gennaio 2009 anche per il servizio SAD, servizio di assistenza domiciliare che la cooperativa gestisce dal 2006 e che comprende sei paesi della zona Basso Sinni in provincia di Matera .

PROGETTI ATTIVI

- GREEN'S DAY: L'idea di indagare e approfondire la conoscenza del tema dell?agricoltura Sociale (AS) ha portato la cooperativa a collaborare con professionalità esterne sensibili a queste tematiche. Questa collaborazione si è tradotta in un progetto ambizioso che mira a attivare percorsi socio-terapeutici-riabilitativi con soggetti psichiatrici e soggetti svantaggiati del territorio, favorendo un miglioramento della qualità della vita e del benessere individuale e collettivo. Al contempo, si promuove l'AS nel tessuto produttivo locale, monitorando gli obiettivi raggiunti dalle esperienze terapeutichehe-riabilitative e sensibilizzando l'attivazione di una rete di stakeholder (reali o potenziali) interessati all'AS.

- LABORATORI DI ARTE-TERAPIA: il progetto si rivolge a soggetti psichiatrici e soggetti svantaggiati del territorio, con cui attivare percorsi socio-terapeutici e riabilitativi, al fine di promuovere il benessere individuale e collettio. Tra i tanti prodotti realizzati dalle attività laboratoriali, vi sono i gadget raffiguranti la Pera Signora della Valle de Sinni - Presidio Slow Food.

 

 

 

Sede legale: Via M SS D’Anglona

Sede operativa struttura residenziale: Via lotta dei contadini, 1

Tel/fax: 0835/841096

Email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

www.collettivocolobrarese.com

Servizio 24h su 24h

 

 

Stampa PDF

Copyright © La Città Essenziale Consorzio Cooperative Sociali matera 2019

Template by Joomla Themes & Projektowanie stron internetowych.

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando a navigare o accedendo a un qualunque elemento del sito, senza cambiare le impostazioni dei cookie, accetterai implicitamente di ricevere cookie dal nostro sito. Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information