Benvenuti sul sito del consorzio de La Città Essenziale!

You are here:
.MOLTO PIù DI UNA FIRMA  - MOLTO PIU' DI UN LAVORO.

MOLTO PIù DI UNA FIRMA - MOLTO PIU' DI UN LAVORO

  Mercoledì 21 novembre 2018 alle ore 17 nella sala degli Stemmi della Curia Arcivescovile di Matera è in programma l'evento "Molto più di una firma, molto più di un lavoro"...

Leggi tutto...

.CONVEGNO ECSOLIS.

CONVEGNO ECSOLIS

      ECSOLIS - Economia Solidale e Impresa Sociale è il grande evento organizzato da Volare for No Profit e promosso da Reti Meridiane e da tutti i consorzi aderenti per confrontarsi...

Leggi tutto...

ll Consorzio La Città Essenziale di Matera premiato a Milano dal "Corriere Buone Notizie!

Innovazione sociale: premio di riconoscimento al consorzio e alle sue cooperative per la creazione di percorsi turistici esperienziali e accessibili E' stato premiato a Milano il Consorzio La Città Essenziale in...

Leggi tutto...

.Il Consorzio La Città Essenziale presente al Powerfulday 2018.

Il Consorzio La Città Essenziale presente al Powerfulday 2018

Al Powerfulday 2018 il Consorzio La Città Essenziale presenta il progetto “Energia Solidale”, modello di Social Business utilizzato e proposto alle Amministrazioni Comunali Il 19 settembre scorso il consorzio la Città...

Leggi tutto...

.L’inventore del microcredito in visita a Panecotto, per un modello lucano di Social Business.

L’inventore del microcredito in visita a Panecotto, per un modello lucano di Social Business

Il premio Nobel per la pace 2006, Muhammad Yunus punta alla Basilicata e inizia il suo viaggio alla scoperta del modello lucano di Social Business proprio da Panecotto. Il piccolo...

Leggi tutto...

L'arte è integrazione

Stampa PDF

Domenica 9 settembre alle 20.30 in P.za San giovanni a Matera l'Associazione UCIL (unione Ciechi e Ipovedenti Lucani) presenta l'evento "MUSICABILI 2018". Tra i protagonisti di questo evento ci saranno anche i ragazzi del Centro Socio educativo per disabili gravi "Rocco Mazzarone" di Matera, preparati dal maestro musicoterapista Lorenzo Zaccaro.

 

Leggi tutto...

Servizio Civile presso Il Consorzio La Città Essenziale: un’esperienza qualificante umanamente e professionalmente

Stampa PDF

 

Anche quest’anno il Consorzio La Città Essenziale di Matera e le cooperative socie aprono le porte al Servizio Civile Volontario rivolto ai giovani dai 18 ai 28 anni


Sono stati approvati tre progetti presentati da Confcooperative/Federsolidarietà Basilicata del Servizio Civile Nazionale "Mentore", "Il GiovaneHolden" e "Animazione Fami"

 

 

 

 

Circa 30 i posti messi a disposizione dal consorzio e dalle cooperative, che da anni aderiscono al progetto nell'ottica di offrire un'ottima opportunità per i giovani di partecipazione attiva nella società, esprimendo solidarietà verso le persone e accrescendo le loro professionalità.

Pertanto, chiunque volesse candidarsi presso il Consorzio e le cooperative può presentare domanda con tutti gli allegati, entro il giorno 28 settembre 2018 con consegna a mano, tramite pec o raccomandata a/r, all'indirizzo "Confcooperative Basilicata - Via Del Gallitello, 53 – Potenza” (tel. 0971/444776)

Per ulteriori informazioni si può consultare il sito www.serviziocivile.coop

 

Progetto SPRAR Cooperativa Il Sicomoro: C'è' un albero nella piazza

Stampa PDF

L’Orchestra Saracena è un progetto di integrazione culturale realizzato nell’ambito del Progetto SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati) di Castelsaraceno, in provincia di Potenza, ideato e coordinato dal Comune di Castelsaraceno, la Cooperativa sociale Il Sicomoro e l’Orchestra di Via Padova. Lo spettacolo, alla sua seconda replica, avrà luogo domenica 12 agosto alle ore 19.30 a Matera nella piazza antistante la chiesa di San Pio X. “Un momento di integrazione nell’incantevole piazza di Giovanni XXIII” dichiara Michele Plati, presidente della coop. soc. Il Sicomoro, promotrice dell’evento a Matera.


Il musical è l’esito di un programma di formazione artistica finalizzato alla creazione di un’orchestra multietnica, realizzato con gli ospiti dello SPRAR e i residenti del Comune lucano. Laboratori di musica, canto, danza attivi dal mese di dicembre 2017, sono stati occasione di integrazione e formazione artistica, contaminando musiche, culture e lingue differenti.

Leggi tutto...

Coop. Oltre L'Arte ha presentato "I trucioli di Pinocchio", il libro che racconta la storia di Manuel De March

Stampa PDF

Sabato 16 giugno 2018 la Cooperativa Sociale Oltre L'Arte ha presentato il libro "Trucioli di pinocchio, a cura della casa editrice "punti di vista". un libro per conoscere una storia bellissima, quello di Manuel  De March, un ragazzo down dalle mille risorse. Cosa rende speciale questo libro? La storia ispirata ala vita "speciale"di Manuel De March, giovane di 22 anni di Fano affetto dalla sindrome di down, protagonista di questo libro illustrato per bambini che presto sarà anche tradotto in braile.

"La storia di un bambino normale che ha capito presto di voler essere speciale. un mondo di legno e magia in cui la fantasia e la realtà si mescolano dando vita a storie di tenerezza, forza, determinazione e speranza. perché se da un albero può nascere un burattino che diventa un bambino, un piccolo truciolo di legno di ulivo sarà , un giorno una magnifica penna con cui scrivere la storia di un bambino con una marcia in più!".

Alla presentazione del progetto sono intervenuti Simona Silvestri, curatrice del progetto e presidente della Puntidivista e Manuel De March, giovane artista e atleta affetto dalla sindrome di down, a cui il libro è ispirato e dedicato.

In occasione di questo evento speciale, il libro è stato valorizzato da un gadget prezioso: le penne fatte a mano da Manuel, in vendita presso la bottega di "Oltre L'Arte". "La nostra Bottega- ha dichiarato Rosangela Maino, presidente della cooperativa- oltre a rappresentare un punto di riferimento  per i turisti in visita a Matera, è stata pensata proprio per dare visibilità a idee e progetti realizzati da soggetti svantaggiati, che trovano energia e forza per valorizzare - come Manuel De March - i propri talenti e le proprie potenzialità. l'obiettivo dell'incontro è stato quello di alimentare una cultura della integrazione capace di riconoscere e valorizzare le diversità, in linea con i principi ispiratori della nostra cooperativa".

La Bruna dei bimbi 2018

Stampa PDF

 

Si svolgerà il prossimo 9 giugno a Matera, a partire dalle ore 17 e 30 al borgo La Martella, l’ottava edizione della Festa della Bruna dei bimbi, la manifestazione dedicata ai bambini dai 3 ai 6 anni che ripercorre “in piccolo” tutte le fasi della Festa più attesa dai materani. L’iniziativa è organizzata dalla cooperativa Il Puzzle, in collaborazione con i 34 partner del progetto “Bambini 6.0".


Il tema di questa edizione è dedicato ai discepoli di Emmaus. Il carro che è grande circa 4 metri sarà realizzato dai ragazzi del “Laboratorio dei Sogni” ed includerà alcuni calchi del carro della Bruna delle precedenti edizioni donati dal maestro Andrea Sansone.
Antichissimo mestiere materano era proprio quello dei carta pestai, ai quali si deve il grande merito della sopravvivenza dell’antichissima tradizione di un’arte che ha il suo momento di massima solennità nella realizzazione del Carro trionfale della Madonna della Bruna, in occasione della festa patronale del 2 luglio, che con i suoi seicento anni è tra le feste più antiche d’Italia.

 

Il progetto si colloca in tale contesto al fine di far avvicinare i bambini sin da piccoli ai mestieri e tradizioni più antiche e far conoscere al mondo intero la  festa patronale  attraverso il gioco.

Per crescere bisogna conoscere e mantenere le proprie tradizioni. Ogni società rappresenta se stessa nella capacità di riconoscere la propria storia, di produrre e di trasmettere cultura, di saperne cogliere di nuove, con il rispetto di chi vuole indagare per scoprire la diversità culturale e la storia dell’umanità, come fonte inesauribile del sapere. La Bruna dei Bambini risulta un’indimenticabile esperienza, poiché aiuta a scoprire e a conoscere la storia materana, attraverso una rappresentazione della festa fedele alla realtà e a misura di bambino. Tale rievocazione è incentrata sulla cultura e sulle tradizioni di una festa ricca di storia, usi, momenti spirituali e festosi. Un momento in cui i bambini entrano in contatto con le tradizioni locali, dove il carro trionfale assume il ruolo centrale.  Parteciperanno circa 100 bambini in costume che faranno da figuranti, della scuola dell’Infanzia L’Albero Azzurro, oltre agli altri bambini che vorranno liberamente prendervi parte. Come sempre l’inento è quello di sensibilizzare i più piccoli al rispetto della sacralità della festa. In questo i bambini sono aiutati dalle insegnanti che preparano i bimbi durante l’anno scolastico in un percorso di avvicinamento alla storia e alle tradizioni di una festa ricca di momenti spirituali.

Obiettivo principale è sensibilizzare e far conoscere al bambino la tradizione per la lavorazione della cartapesta e mantenere viva la figura dell’artigiano, che nel tempo va scomparendo. Insegnare ciò ai bambini è fondamentale, perché permette loro di educarli e far vivere una festa che,anche se molto antica, si adegua ai tempi moderni.

La scelta del borgo la Martella non è casuale, perché la vera festa si svolge essenzialmente nel centro della città, per cui si è in debito nei confronti delle periferie. Per questo motivo si auspica che di anno in anno si tocchino glia altri quartieri periferici. L’evento si concluderà con la rottura del carro, in cui interverranno i bambini che ne vorranno prender parte. La festa si terrà il 9 giugno 2018 dalle ore 17:30 sino alle ore 20:30.

Tale progetto, partendo dalle tradizioni, può mettere radici nel futuro e può spiegare usi e costumi di una festa che rappresenta Matera, che è da sempre una città d’arte, di cultura e di profonde radici cristiane.

Copyright © La Città Essenziale Consorzio Cooperative Sociali matera 2018

Template by Joomla Themes & Projektowanie stron internetowych.

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando a navigare o accedendo a un qualunque elemento del sito, senza cambiare le impostazioni dei cookie, accetterai implicitamente di ricevere cookie dal nostro sito. Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa privacy policy.

EU Cookie Directive Module Information